Seleziona una pagina

Il Sentiero del Leone

Il libro delle avventure di Thomas Greenman
i

Genesi dell'opera

Il Sentiero del Leone” nasce dall’incontro con gli scritti di Charles Muses, matematico americano studioso di tradizioni antiche, che ha elaborato una teoria originale sulla molteplicità dei mondi e degli universi.
Le sue idee combinano competenze scientifiche con la conoscenza di tradizioni antiche, in particolare shamaniche.
Thomas Greenman, un antropologo gallese con alle spalle una breve carriera nei servizi segreti, si trova a dover seguire le tracce di Muses a partire dalle prigioni del Cairo, dove il matematico è stato rinchiuso per avere eseguito scavi archeologici nel deserto a sud della città.
La storia si svolge nel 1957 e si ispira ai classici per la letteratura per ragazzi, come ‘Il Giro del Mondo in 80 giorni’ e i libri di avventure di Alexandre Dumas.

Capitoli

Struttura dell'opera